Inter più vicina a Rafinha, il Barcellona apre – GdS

Articolo di
16 gennaio 2018, 09:40

La “Gazzetta dello Sport” spiega che l’Inter si sta avvicinando a Rafinha. Il Barcellona sembra disposto ad aprire alla seconda offerta nerazzurra, con riscatto a ventotto milioni.

PASSI AVANTI – L’Inter e il Barcellona iniziano ad avvicinarsi sul fronte Rafinha. Il papà-manager del giocatore è sul posto, il d.s. nerazzurro Piero Ausilio è in costante contatto con i vertici catalani: «Siamo ottimisti, bisogna esserlo…» le parole di Ausilio. La formula del prestito gratuito e diritto di riscatto semplice mette da tempo tutti d’accordo. Gli ostacoli erano infatti in gran parte concentrati sull’entità del riscatto. Molto alta l’iniziale richiesta del Barcellona (40 milioni di euro), intorno ai 25 milioni (bonus compresi) l’offerta nerazzurra.

STRATEGIE – Chiara l’intenzione catalana: non correre il minimo rischio di ritrovarsi economicamente beffati in caso di convincente risposta sul campo da parte di un ragazzo fermo dall’aprile scorso ma considerato un crack prima dei guai al ginocchio. Altrettanto giustificata la strategia nerazzurra: «condividere» il rischio attraverso una clausola adeguata che non faccia passare l’Inter per un «comodo parcheggio» a disposizione del Barcellona.

SVOLTA POSSIBILE – Ebbene, nella giornata di ieri la forbice si è ridotta. Pare che gli uomini mercato di Bartomeu abbiano deciso di prendere in considerazione una seconda offerta nerazzurra da circa 28 milioni di euro. Certo, ci sarebbe ancora da discutere su come formalizzare i vari bonus, ma la trada ora è meno tortuosa. Secondo la “Gazzetta dello Sport” Ausilio sarebbe stato invitato a raggiungere Barcellona già nelle prossime ore. Fra l’Inter e Rafinha l’accordo di massima è invece ormai vecchio di una decina di giorni.







ALTRE NOTIZIE