Inter, per Tonali servono 50 milioni. La Juventus gioca d’anticipo – CdS

Articolo di
19 Marzo 2020, 09:27
Sandro Tonali
Condividi questo articolo

Il “Corriere dello Sport fa il punto su Sandro Tonali, fuoriclasse del Brescia conteso da Inter, Juventus e non solo. Cellino ha fissato il prezzo, ma i bianconeri avrebbero già acquisito una posizione di vantaggio per averlo in estate

DIAMANTE – Sandro Tonali ha fatto parlare di sé dal primo momento in cui una telecamera ha avuto il piacere di inquadrarne le movenze. Quel paragone con Andrea Pirlo, da sussurrare a bassa voce, ha stuzzicato le fantasie dei grandi club italiani. Inter e Juventus stravedono per Tonali e sono pronte a far follie per averlo. Servirà proprio un’operazione di mercato fuori dall’ordinario per strapparlo al Brescia di Massimo Cellino, che non vede l’ora di sedersi al tavolo delle trattative. Alla porta del procuratore del ragazzino, Giuseppe Bozzo, avrebbe già bussato mezza Europa. Le Rondinelle hanno fissato la base d’asta: 50 milioni di euro. Da qui, non si scappa.

POLE POSITION – La situazione è molto intricata. L’Inter lo vuole, ma si è già vista strappare il talento di Dejan Kulusevski in un contesto simile. Il blitz della Juventus, a suo tempo, fece crollare il castello di carte nerazzurro, costruito con minuzia fino all’offerta stappa-affare. A tal proposito, i bianconeri godono di una posizione favorevole nella corsa a Tonali. Fabio Paratici crede fortemente nel classe 2000 e conta di giocare d’anticipo rispetto alla concorrenza. L’addio di Miralem Pjanic potrebbe fruttare capitali freschi da investire massiciamente sul giovane regista. Ma la caccia al talento del futuro è appena cominciata.

Fonte: Corriere dello Sport – Nicola Balice


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE