Calciomercato

Inter, ora si pianifica il futuro. Cedere un big per reinvestire: i nomi – CDS

L’Inter dopo aver vinto lo scudetto con quattro giornate di anticipo, avrà modo di programmare la prossima stagione. Un big potrebbe essere ceduto per reinvestire su altri reparti. A riportarlo è il “Corriere dello Sport” oggi in edicola.

UN SACRIFICIO – Secondo quanto riportato dal “Corriere dello Sport” a firma di Andrea Ramazzotti, la proprietà dell’Inter continua a lavorare sul famoso finanziamento che però non servirà per fare mercato bensì per coprire il rosso di circa 130/150 milioni. Chiaro che, con la vittoria dello scudetto, le casse nerazzurre avranno modo di respirare incassando anche i bonus degli sponsor. Con la vittoria anticipata dello scudetto, la società nerazzurra avrà modo di programmare la prossima stagione partendo già dai contratti in scadenza come quello di Antonio Conte, Piero Ausilio, Beppe Marotta e Dario Baccin. Per quanto riguarda la squadra, invece, questa non verrà smobilitata, anche se un big alla giusta offerta potrebbe essere sacrificato per poter reinvestire la cifra sul mercato. Tra gli inamovibili sicuramente Romelu Lukaku, Alessandro Bastoni, Nicolò Barella e Achraf Hakimi, considerate colonne della squadra. Su Lautaro Martinez il discorso potrebbe essere diverso. Stesso discorso vale per Milan Skriniar e Stefan de Vrij. Il più indiziato al momento è Christian Eriksen: il danese ha un mercato in Inghilterra e un ingaggio pesante.

SUL MERCATO – Il sacrificio di un big, sempre secondo quanto riportato dal “Corriere dello Sport”, potrebbe agevolare un mercato già complicato di suo a causa dell’emergenza generale. I soldi dunque saranno reinvestiti in alcuni reparti come l’esterno sinistro, una mezzala dinamica, un paio di difensore, un vice-Handanovic e in particolare un attaccante.

Fonte: Corriere dello Sport – Andrea Ramazzotti

Per leggere la notizia completa, acquista il “Corriere dello Sport” in edicola, visita il sito web oppure abbonati all’edizione cartacea/digitale.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button