Inter, occhi sul Chelsea: non solo Marcos Alonso nel mirino a gennaio – TS

Articolo di
11 Dicembre 2019, 09:03
Condividi questo articolo

Secondo quanto scrive “Tuttosport”, l’Inter starebbe guardando in casa del Chelsea per il mercato di gennaio: non solo il nome già conosciuto di Marcos Alonso per la fascia sinistra – a causa dei continui problemi fisici di Kwadwo Asamoah – ma torna di moda anche il profilo di Olivier Giroud

COLPO A SINISTRA – Come anticipato dalle voci dei giorni scorsi, l’Inter ha scritto il nome di Marcos Alonso nella lista dei propri rinforzi per il mercato di gennaio. Lo spagnolo, che sta trovando poco spazio sotto la gestione di Frank Lampard, sembra il rinforzo adatto per Antonio Conte che lo ha già allenato al Chelsea. Il suo arrivo andrebbe non solo a rinforzare, ma anche a coprire a livello numerico il reparto visto che i continui problemi alla cartilagine del ginocchio di Kwadwo Asamoah tengono in apprensione l’Inter.

VICE LUKAKU – Ma la società nerazzurra non guarda solo a lui tra i giocatori del Chelsea. Dopo la ‘retrocessione’ dalla Champions League all’Europa League, al tecnico nerazzurro farebbe molto comodo un vice Lukaku da poter schierare nella competizione europea. Torna quindi di moda il nome di Olivier Giroud, che come Alonso sta giocando pochissimo in questa stagione e vorrebbe trovare più spazio per conquistarsi un posto nella spedizione francese per Euro 2020.




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.