Inter, non solo Icardi in ballo col Paris Saint-Germain: i nomi – GdS

Articolo di
10 Maggio 2020, 09:29
Mauro Icardi Club Brugge-PSG
Condividi questo articolo

Asse caldissimo tra Milano e Parigi. Inter e Paris Saint-Germain lavorano per il  trasferimento definitivo di Mauro Icardi. Ma ai nerazzurri interessano diversi profili in scadenza di contratto col club parigino

AFFARI E OBIETTIVI – Inter e Paris Saint-Germain non sono mai state così legate e interessate a frequentarsi. In ballo un affare maggiore, possibili movimenti collegati e strade secondarie. Non c’è solo Mauro Icardi, dunque. I parigini sono anche uno dei top club europei con più giocatori in scadenza di contratto, merce ricercata sempre. Due, poi rispondono a una precisa esigenza della squadra nerazzurra: rinforzare le fasce. Layvin Kurzawa riempirebbe uno dei posti vacanti della prossima rosa, quello sulla corsia di sinistra, dove dovrebbe essere confermato il solo Ashley Young. Il francese ha anche sette anni in meno dell’inglese, portarlo a Milano a parametro zero sarebbe un colpo, tanto che la concorrenza non manca. A gennaio è stato vicino alla Juventus, scendono le azioni del Barcellona, ma restano molte rivali inglesi.

L’ALTRA CORSIA – L’Inter monitora la situazione con attenzione anche superiore a quella riservata al compagno di squadra Thomas Meunier. Ha 28 anni, occupa la corsia di destra ed è un altro compagno di nazionale di Lukaku: Romelu potrebbe essere un’arma per convincerlo. Manchester United e Chelsea hanno già comunicato ai suoi agenti un concreto interesse.

ACCORDO – Sono discorsi slegati dalla questione centrale fra Inter e Paris Saint-Germain, il riscatto di Icardi, che tutte le parti in causa vorrebbero chiudere entro la fine di questo mese. Mauro si è convinto a restare al Paris Saint-Germain, il club è intenzionato a riscattarlo e l’Inter a cederlo. Resta da fissare il prezzo, che secondo Leonardo non può essere quello della clausola da 70 milioni, visto il contesto. I parigini sanno che una chiusura definitiva della questione per l’Inter sarebbe la soluzione migliore e quindi puntano allo sconto.

PEDINE – Inserire contropartite al momento risulta difficile: Julian Draxler non convince per ruolo e caratteristiche, Leandro Paredes è valutato troppo e non è una priorità. Si dovrà ragionare in termini di cash. E un’eventuale permanenza dell’argentino farebbe rompere gli indugi a Edinson Cavani, che non ha intenzione di fare un’altra stagione alle sue spalle, con poco spazio. Anche l’uruguaiano è un profilo che all’Inter può interessare, sia come complemento al reparto offensivo che come soluzione in caso di partenza di Lautaro Martinez.

Fonte: La Gazzetta dello Sport – Valerio Clari


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE