Inter meno sudamericana con gli addii di Lautaro Martinez e Godin – CdS

Articolo di
13 Maggio 2020, 08:59
Godin 6 in pagella
Condividi questo articolo

Inter sempre più italiana e meno sudamericana, secondo quanto riportato dal “Corriere dello Sport”, con gli addii di Lautaro Martinez e Godin i nerazzurri pronti a cambiare la “tradizione” sudamericana.

MENO SUDAMERICANA – Inter-nazionale sì ma sempre più italiana e meno sudamericana. Con una tradizione storica di calciatori sudamericani che hanno sempre fatto la differenza in nerazzurro, basti pensare all’ex capitano oggi vice-presidente Javier Zanetti, Diego Milito eroe del “triplete” così come Esteban Cambiasso e Walter Samuel, giusto per citare solo qualche argentino. Perché proprio un argentino in particolare potrebbe lasciare l’Inter, cioè il giovane attaccante Lautaro Martinez, corteggiato dal Barcellona. Altro giocatore che potrebbe lasciare Milano è l’uruguaiano Diego Godin, arrivato in scadenza dall’Atletico Madrid, nonostante la sua enorme esperienza internazionale, non è riuscito a fare la differenza nello scacchiere di Antonio Conte. L’Inter dunque potrebbe cambiare il trend, e diventare più italiana.

PIÙ ITALIANA – L’Inter con Antonio Conte ha sposato anche la linea italiana, oltre che giovane e di talento. Non a caso, con l’arrivo dell’ex CT dell’Italia, l’Amministratore Delegato Beppe Marotta gli ha subito messo a disposizione giocatori come Nicolò Barella, Stefano Sensi e Cristiano Biraghi, oltre ad aver lanciato i giovani Alessandro Bastoni (oggi titolare inamovibile) e Sebastiano Esposito all’occorrenza. Dal mercato inoltre potrebbe arrivare anche Sandro Tonali, gioiello del Brescia.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE