CalciomercatoPrimo Piano

Inter, linea verde in attacco: piace Lucca ma l’obiettivo resta Raspadori – TS

L’Inter pensa al futuro e a un progetto verde per l’attacco. Oltre l’interesse per Lorenzo Lucca, secondo “TuttoSport” i nerazzurri seguono anche altri profili giovani, senza abbandonare mai la pista che porta a Raspadori. E attenzione ai giovani di proprietà come Esposito e Mulattieri.

LINEA VERDE – All’Inter piace Lorenzo Lucca e questo è ormai noto da qualche giorno, il centravanti attualmente al Pisa verrà monitorato nel corso di tutta questa stagione. Nonostante l’interesse per l’ex Palermo, l’obiettivo numero uno in attacco – se parliamo di giovani – è Giacomo Raspadori, classe 2000 proprio come Lucca. L’Inter ne ha parlato a giugno con il Sassuolo, e considerando l’ottimo feeling tra Marotta e Carnevali, si può intuire come la società di Viale della Liberazione abbia un canale preferenziale per il ragazzo. Sempre al Sassuolo c’è anche un altro giovane richiesto dai nerazzurri soprattutto gli ultimi giorni di mercato, cioè Gianluca Scamacca. Occhi vigili anche all’estero, dove l’Inter ha messo gli occhi su Amine Gouiri, classe 2000 del Nizza ma su di lui c’è già mezza Europa, e la sua valutazione è già superiore ai 30-35 milioni. La società dunque sembrerebbe aver già buttato le basi per il futuro, cercando di puntare su un progetto giovane in attacco, ma in questo senso attenzione proprio ai giocatori di proprietà: il primo profilo è lo stesso Satriano, che domenica contro la Sampdoria spera di trovare spazio. Lontano da Milano c’è anche Sebastiano Esposito, che ha iniziato alla grande la stagione al Basilea, così come Mulattieri al Crotone.

Fonte: TuttoSport – Masini – Togna

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button