Calciomercato

Inter, la qualificazione porta ossigeno ai conti. E intanto si lavora per giugno – TS

Come sottolineato questa mattina da TuttoSport, la qualificazione agli ottavi di finale di UEFA Champions League porterà ossigeno alle casse interiste. Per quanto riguarda il mercato, invece, la società lavora già per giugno.

OSSIGENO E MERCATO – L’Inter con la qualificazione agli ottavi di finale di UEFA Champions League incasserà ben 20 milioni, che daranno un po’ di ossigeno ai conti. A gennaio la società resterà alla finestra monitorando qualche possibile occasione di mercato, e nel contempo lavorerà per giugno. Bloccato già Onana, si guarda con attenzione anche la situazione legata a Luiz Felipe. Molto poi dipenderà dal rinnovo di Brozovic e di Perisic. Ipotesi, quella di perdere l’esterno, a cui Inzaghi non vuole rassegnarsi così come fatto capire nel post partita di Inter-Shakhtar Donetsk, ieri. Il segreto che ha permesso all’Inter di non smobilitare e di tornare grandi in Europa è stato proprio quella di puntare sulla professionalità e cultura del lavoro dei giocatori e, come sottolineato da Marotta ieri, nel calcio non sempre l’equazione più spendi più vinci porta effettivamente a dei risultati.

Fonte: TuttoSport – Stefano Pasquino

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button