Calciomercato

Inter, la linea sugli esuberi: Nainggolan, Vecino e gli altri via in un modo

Secondo l’esperto di calciomercato di “Sky Sport”, Luca Marchetti, l’Inter avrebbe posto una condizione chiave per la cessione degli esuberi. I più vicini all’addio, al momento, sembrano Andrea Ranocchia, Radja Nainggolan e Milan Skriniar. Tre situazioni diverse, raggrumate con quelle Vecino, Dalbert, Asamoah e non solo. Il regime delle cessioni segue un criterio inderogabile

STRATEGIA – Manca una settimana esatta al termine della sessione di calciomercato. L’Inter è pronta ad accelerare sul fronte cessioni. Il club nerazzurro è consapevole di dover sfoltire la rosa, cercando di evitare minusvalenze. Al momento, gli elementi più vicini alla cessione sono Andrea Ranocchia (oggi grandi passi in avanti col Genoa), Milan Skriniar e Radja Nainggolan. Per quanto riguarda lo slovacco, l’Inter ha adottato una linea di gestione piuttosto ferrea. Il suo è un caso peculiare, poiché non si tratta di un vero e proprio esubero (QUI le ultime). Discorso che vale anche per Marcelo Brozovic e Ivan Perisic (tornato titolare sabato sera contro la Fiorentina).

CONDIZIONI – Di contro, però, la schiera di calciatori in uscita è ancora piuttosto folta. Detto di Ranocchia, ci sarebbero anche Matias Vecino (pista Napoli ancora fredda), Kwadwo Asamoah e Dalbert. Difficile che i nerazzurri riescano a piazzarli tutti in quest’ultima settimana. Anche perché l’Inter ha adottato una politica chiara: no alle cessioni temporanee, sì ai trasferimenti a titolo definitivo. Per Nainggolan, nello specifico, il club di Steven Zhang potrebbe aprire alla cessione in prestito con obbligo di riscatto (QUI i dettagli). Ma il Cagliari, e il resto delle società interessate ai vari esuberi, dovranno comunque esporsi economicamente.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.