Inter in pressing su Barella, si cerca di bloccarlo – TS

Articolo di
4 gennaio 2018, 09:59

“Tuttosport” scrive che l’Inter è al lavoro per bloccare Nicolò Barella. Il centrocampista del Cagliari piace molto per il futuro, e i nerazzurri vogliono anticipare la concorrenza.

NEL MIRINO – Questa volta l’Inter non vuole rischiare un Nainggolan bis e farà di tutto per cercare di bloccare in anticipo Nicolò Barella e strapparlo così alla ricca concorrenza italiana (Juventus e Roma su tutte). L’Inter valuta Barella circa 16 milioni, il Cagliari quasi il doppio (30), ma è possibile che l’accordo si possa trovare a metà strada. Concorrenza permettendo.

POSIZIONE DI FORZA – Ieri Barella ha rinnovato con il Cagliari fino al 2022. Un prolungamento che mette il club del presidente Giulini in una posizione di forza, ma che ovviamente non toglie dal mercato il mediano che nell’ultimo anno e mezzo Rastelli, prima dell’esonero, ha saputo esaltare facendolo arrivare fino alla nazionale maggiore (convocato da Ventura, non ha mai esordito). Il Cagliari, ancora impegnato nella lotta per non retrocedere, non vuole vendere il suo gioiellino a gennaio, ma è disposto ad ascoltare le proposte.

CONTATTI AVVIATI – L’Inter da tempo si è mossa per Barella, sia con la dirigenza rossoblù, con cui vanta ottimi rapporti, ma anche con l’agente del mediano già incontrato dal ds Ausilio in un paio di circostanze. L’Inter per il futuro vuole inserire nel proprio motore un giocatore tutto campo come Barella, attualmente il preferito fra quelli seguiti (fra gli altri, Cristante dell’Atalanta e Jankto dell’Udinese), un elemento che permetterebbe in futuro di poter schierare anche un centrocampo a tre. Ausilio, però, non vuole perdere né tempo, né terreno e sta cercando di trovare la formula giusta per ottenere la pole-position in questo speciale gran premio per il giocatore del Cagliari. Non sarà semplice, sia perché al presidente Giulini fa gioco aspettare e far crescere ulteriormente il valore del 20enne sardo, sia perché il ds nerazzurro a causa dei freni di Suning ha le mani legate per mettere sul piatto soldi pesanti. Ma un tentativo, già durante la sosta di gennaio, verrà fatto: l’Inter è in pressing e non mollerà facilmente la presa.







ALTRE NOTIZIE