Calciomercato

Inter già impegnata per 50 milioni che potrebbero diventare 110: i dati – TS

L’Inter sul mercato deve vendere per acquistare. Anche perché ha in programma l’uscita di diversi milioni nei prossimi mesi. Come analizzato da “Tuttosport”, due giocatori verranno riscattati e uno probabilmente anche. Forse da rimandare all’estate 2021 altri due riacquisti. Tra costi fissi e bonus, la cifra finale è stellare

USCITE PROGRAMMATE – “C’è un ulteriore motivo che spinge i dirigenti dell’Inter a sperare di piazzare in uscita nei prossimi mesi non solo Gabigol, ma anche Mauro Icardi, Ivan Perisic e Joao Mario (vedi articolo). Il club nerazzurro nel corso della scorsa estate ha acquistato alcuni giocatori in prestito con diritto/obbligo di riscatto e ha ceduto alcuni giovani mantenendo il diritto di riacquisto che, per un accordo di massima con i club che li hanno acquistati per cifre importanti, verrà sfruttato. Di fatto, euro più euro meno, l’Inter si è già impegnata per almeno 50 milioni (più bonus) in vista dell’estate 2020 e quindi sarà fondamentale incassare”.

TRE PRESTITI DA RISCATTARE – “Per esempio, Stefano Sensi è arrivato dal Sassuolo in prestito oneroso (3 milioni) con riscatto fissato a 25 (più 5 di bonus). Ma il rendimento altissimo del centrocampista non lascia dubbi sul fatto che l’Inter lo acquisterà. Il prestito di Nicolò Barella dal Cagliari è costato 12. Ma c’è un obbligo di riscatto a 25 (più 8 di bonus). Siamo già a 50. È arrivato in prestito con diritto di riscatto anche Cristiano Biraghi. Per comprarlo dalla Fiorentina serviranno 12 milioni”.

DUE CESSIONI DA RIACQUISTARE – “Ci sono poi dei giovani ceduti che però l’Inter riporterà a casa. In primis Andrea Pinamonti e Zinho Vanheusden. La punta è andata al Genoa in prestito con obbligo di riscatto fissato a 18 milioni, ma l’Inter potrà riprenderlo pagando 20. Vanheusden, difensore belga classe ’99, è andato allo Standard Liegi per 12.6 milioni e per ricomprarlo servirà un prezzo leggermente superiore. Non è scontato che i due tornino già nell’estate 2020, i club potrebbero accordarsi per il 2021″.

Fonte: Tuttosport – Federico Masini

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.