Inter decisa su Chong, poi prestito in Italia: tre opzioni – TS

Articolo di
7 Marzo 2020, 10:11
Chong
Condividi questo articolo

“Tuttosport” scrive che l’Inter sta lavorando per arrivare a Chong a parametro zero. Poi pensa al prestito del ragazzo: ci sono tre opzioni italiane.

OFFERTA PRONTA – Svincolati, specialità della casa. L’ultimo messo nel mirino dall’Inter è Tahith Chong, olandese originario di Curaçao con papà cinese (il che ha attratto l’attenzione di Suning). A giugno, il novello Di Maria (secondo i più ottimisti), si congederà dal Manchester United per dire sì a Marotta e Ausilio che gli hanno prospettato un contratto fino al 2025 a 2 milioni – bonus inclusi – a stagione.

OPZIONE PRESTITO – Il percorso per il ragazzo, classe ‘99, è ben delineato per l’Inter che, abbandonata l’idea di girarlo al Jiangsu, lo presterà per facilitare il suo inserimento nel calcio italiano a un club amico. La prospettiva (al momento) non intriga molto l’entourage del giocatore e, in tal senso, Marotta e Ausilio dovranno essere bravi a prospettare al ragazzo un progetto tecnicamente interessante.

IDEE ITALIANE – Il meglio che offre il paorama dei club con cui l’Inter vanta buoni rapporti porta a tre soluzioni Parma, Sassuolo e Verona. Con quest’ultima destinazione favorita per un paio di concause. La prima tecnica: Chong pare il giocatore ideale per il sistema di gioco praticato da Ivan Juric. La seconda legata agli incastri di mercato: il prestito dell’olandese può essere contropartita – insieme a Federico Dimarco che a Verona è già in prestito con diritto di riscatto – per Marash Kumbulla, promosso a pieni voti dagli osservatori nerazzurri e già bloccato dall’Inter a fronte di una valutazione da 20 milioni.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE