Inter, da Gomez a Paredes mercato chiaro: priorità centrocampo e attacco

Articolo di
30 Dicembre 2020, 10:43
Alejandro Gomez - Atalanta Photo 203721000 © Agenzia LiveMediaDreamstime.com
Condividi questo articolo

Inter, idee di mercato ben definite soprattutto dopo il summit avvenuto tra la dirigenza nerazzurra e Antonio Conte che ha espresso le sue preferenze. Secondo quanto riportato da “Sportmediaset”, da Gomez a Paredes la linea è già tracciata.

IN USCITAInter, dopo il summit di mercato avvenuto in questi giorni tra società e allenatore, è stata ribadita la volontà di sfoltire la squadra e allo stesso tempo renderla competitiva per la corsa scudetto e gli anni a venire. Già stabilite le linee guida da adottare in questo mercato, caratterizzato in particolare da autofinanziamento e di opportunità. Come già noto da tempo, l’Inter dovrà pensare prima di tutto a cedere, a titolo definitivo o meno, i giocatori inutilizzati ad oggi e poco funzionali al progetto. Da Christian Eriksen richiesto in Premier League e dal PSG a Radja Nainggolan (vicino al Cagliari, vedi QUI). Ma anche lo stesso Andrea Pinamonti, Ivan Perisic come possibili pedine di scambio (e Matìas Vecino, vicino al recupero).

IDEE CHIARE – Per quanto riguarda il mercato in entrata la linea è già tracciata da tempo, i nomi (o per meglio dire opportunità) sono già noti: da Alejandro Gomez in rotta con l’Atalanta a Leandro Paredes del PSG, che potrebbe essere inserito proprio nello scambio con Eriksen. Ma anche Gervinho, in uscita dal Parma, e Rodrigo De Paul dell’Udinese, ma il suo costo è decisamente troppo elevato per l’Inter e in particolare per il mercato di gennaio. Priorità dunque a centrocampo e attacco, con giocatori funzionali al progetto dell’Inter e in particolare di Antonio Conte, per la volata scudetto.



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.