Calciomercato

Inter, Correa priorità da venerdì scorso. Belotti, mossa di precauzione

L’Inter ha chiuso per Correa, che tra poche ore firmerà il suo contratto e svolgerà il primo allenamento con la squadra. Belotti non è mai stata una vera pista concreta, secondo Pedullà.

DEPISTAGGIO – L’Inter ha chiuso per il suo secondo attaccante, Joaquin Correa. L’argentino, dopo essere arrivato a Milano, si è sottoposto alle consuete visite di rito prima all’Humanitas e poi al CONI. In serata, invece, c’è stata una cena tra il giocatore, il suo agente Alessandro Lucci e i dirigenti dell’Inter Beppe Marotta, Piero Ausilio e Dario Baccin. Cena terminata da poco più di un’ora (vedi filmato). Durante il corso della complicata trattativa Inter-Lazio per il Tucu, i nerazzurri hanno cercato diverse alternative, l’ultima quella relativa ad Andrea Belotti. Come riporta in un retroscena il sito di Alfredo Pedullà, il Gallo non è mai stata la prima scelta dei nerazzurri, nonostante alcune voci dessero l’affare per fatto tra lunedì e martedì. L’attaccante del Torino è stata soltanto una mossa di precauzione e di depistaggio dei nerazzurri, che avevano messo sin da venerdì scorso Correa come priorità.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button