Inter, Candreva sblocca Darmian. Ma occhio ad un altro nome dal Parma

Articolo di
25 Settembre 2020, 09:39
Matteo Darmian Inter-Parma Matteo Darmian; Parma Calcio 1913; cartellino giallo during Inter vs Parma, Italian Soccer Serie A Men Championship in Milano, Italy, October 26 2019 – LPS/Fabrizio Carabelli – Dreamstime
Condividi questo articolo

La cessione di Antonio Candreva dovrebbe sbloccare l’imminente arrivo di Matteo Darmian. Ma attenzione ad un altro nome, totalmente inedito, dal Parma. L’Inter ci lavora per il reparto offensivo. Ecco di chi si tratta

NOME NUOVO – Il mercato dell’Inter non è ancora chiuso. Il club nerazzurro ha ancora qualche cessione da portare a termine (Andrea Ranocchia, Kwadwo Asamoah, Dalbert, Vecino) dopo l’ultima in ordine di tempo: quella di Antonio Candreva alla Sampdoria (QUI dettagli e cifre). L’addio dell’esterno romano sbloccherebbe Matteo Darmian, che tatticamente ha un profilo simile a quello di Danilo D’Ambrosio; in grado cioè di ricoprire più ruoli sulla catena di destra. Ma con il Parma l’Inter potrebbe mettere in piedi anche un’altra operazione: il nome caldo è quello di Gervinho.

INCASTRI – L’esterno ivoriano, al momento, è alle prese con alcuni malanni fisici, ma viene da una buona stagione col Parma a trazione laterale di Roberto D’Aversa. Lui e Dejan Kulusevski erano le ali ai piedi dei ducali. Secondo le ultime indiscrezioni, l’Inter avrebbe pensato a Gervinho come quarta punta, in grado di far mutare l’assetto offensivo di Antonio Conte verso una disposizione più fluida. Gervinho, infatti, ama partire dall’esterno per poi convergere verso il centro e chiudere l’azione. Il suo arrivo, tuttavia, sarebbe legato ad un’altra uscita, quella di Andrea Pinamonti. Il classe ’99 è appena rientrato alla base dopo l’ultima stagione al Genoa. Il club nerazzurro starebbe pensando di inserirlo come contropartita in un altro affare (QUI i dettagli). A quel punto, lo slot della quarta punta si svuoterebbe nuovamente. E l’Inter avrebbe spazio per un ultimo colpo sulla sirena del mercato.



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE