Inter, Candreva conteso dalle due di Genova. Ma lui ha intenzioni diverse

Articolo di
18 Settembre 2020, 10:08
Antonio Candreva Antonio Candreva
Condividi questo articolo

Antonio Candreva è sulla porta d’uscita di Appiano Gentile. L’ex Lazio e Parma non troverà spazio nell’undici di Antonio Conte quest’anno. L’Inter attende la sua, e altre uscite, per sbloccare il mercato in entrata

BAGARRE – Per Antonio Candreva c’è una fila di pretendenti lunga quasi quanto quella di un supermercato. Tra queste, il Genoa di Enrico Preziosi, che sta cercando di convincere anche Andrea Ranocchia (vedi articolo). Tuttavia, i due calciatori non sembrano convinti dalla destinazione ligure. La loro indecisione contribuisce ad ingolfare il mercato in entrata e in uscita dell’Inter. Per quanto riguarda Candreva, però, la situazione sembra più intricata. Nelle ultime ore è spuntato l’interesse della Sampdoria di Claudio Ranieri. Il derby di mercato tra le due genovesi  è quasi snobbato dall’ex Lazio e Parma. Nelle sue mire ci sarebbe un’altra squadra di Serie A.

IPOTESI E GERARCHIE – Si tratta della Fiorentina di Giuseppe Iachini. Nel 3-5-2 del tecnico viola, Candreva troverebbe spazio cme quinto di destra, ruolo che ha interpretato con buoni risultati dall’arrivo di Antonio Conte all’Inter. In nerazzurro, però, Achraf Hakimi sembra destinato a chiudergli ogni possibilità di impiego dal primo minuto. Ma l’esterno romano era scivolato indietro nelle gerarchie del tecnico già prima dell’arrivo del marocchino. Nella cavalcata di Europa League, infatti, l’esplosione di Danilo D’ambrosio aveva chiuso le porte dell’undici titolare a Candreva. In questa stagione, complice la duttilità dell’ex Torino, potrebbe essere proprio D’Ambrosio ad interpretare il ruolo di vice Hakimi. Per Candreva, dunque, l’ipotesi di un trasferimento è diventata via via più concreta. Resta solo da scegliere la destinazione. Ma l’ex Lazio attende ancora all’orizzonte una pretendente che tarda a manifestarsi.



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE