Calciomercato

Inter-bilancio: Pinamonti primo tassello. Gli altri (importanti) esuberi – CdS

L’Inter, come noto da tempo, deve chiudere il bilancio a giugno 2023 con un attivo di minimo 60 milioni di euro. Oltre a cedere un big però, ci sono tanti giocatori in esubero pronti a dare una mano. 

BILANCIO – L’Inter ormai si sa, convive con gli equilibri finanziari. Il dover chiudere con il bilancio in attivo di minimo 60 milioni fino ad un massimo di 80 è cosa nota da tempo. Dunque, oltre a dover cedere un big da qui a giugno 2023, servirà anche il contributo delle piccole operazioni e della cessione di quei giocatori che non rientrano più nei piani dei nerazzurri. Come spiega il Corriere dello Sport, oltre ad Andrea Pinamonti che è sicuramente il pezzo pregiato, c’è da considerare in questa lista giocatori come Salcedo, Agoumè, Lazaro ma anche Alexis Sanchez e Dalbert. Per quanto riguarda Sanchez la situazione è un po’ differente in quanto, per dirgli addio, ci saranno costi, ovvero una buonuscita di 8 milioni di euro lordi circa. Per quanto riguarda invece Dalbert ci si è messa di mezzo anche la sfortuna in quanto c’era un principio di accordo con il Nizza per 4 milioni di euro prima che il brasiliano, da solo, si infortunasse al ginocchio.

Fonte: Corriere dello Sport – Pietro Guadagno

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh