Calciomercato

Inter attende per non spendere 20 milioni dopo Hakimi: cambio di condizioni – SI

Inter, chi prenderà il posto di Hakimi sulla fascia destra? Rispondere a questa domanda non è facile. Ci prova il giornalista Pedullà, durante “Sportitalia Mercato” su Sportitalia, spiegando qual è la strategia nerazzurra per sbloccare l’operazione in entrata. Diversi i nomi in lizza

EREDE DI HAKIMI – Nella giornata di lunedì sono state chiuse le ultime pratiche per Achraf Hakimi, che a ore diventerà un nuovo calciatore del Paris Saint-Germain. Confermate le cifre sopra i 70 milioni di euro (vedi dettagli). Arrivo a Parigi possibile già oggi, martedì 29 giugno. Intanto, tutti i principali nomi cercati dall’Inter sono valutati intorno ai 20 milioni: Hector Bellerin (Arsenal), Manuel Lazzari (Lazio) e Nahuel Molina (Udinese). Bisogna capire chi cederà prima sul prestito con diritto di riscatto: chi è disposto a cambiare le condizioni? A meno che non esca qualcun altro dopo Hakimi, creando quindi un tesoretto extra per la fascia destra. Davide Zappacosta (Chelsea) è l’ultima soluzione, ammesso sia possibile dopo l’operazione Hakimi-PSG. Questo il punto di Alfredo Pedullà, che predica pazienza. Oltre a questi quattro nomi, ce ne sono almeno altri due (vedi aggiornamento).

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button