Calciomercato

Inter al lavoro per non sacrificare due big: tesoretto da 30 milioni in arrivo – CdS

Come al solito, quando si parla di mercato dell’Inter bisogna fare i conti con le uscite per sistemare il bilancio. Skriniar sembra ormai essere il sacrificato (vedi articolo), ma il Corriere dello Sport fa notare come la società proverà a evitare una seconda cessione pesante.

LE MOSSEMilan Skriniar questa settimana potrebbe lasciare l’Inter direzione PSG. Dovesse concretizzarsi questa operazione sarebbe l’unica cessione di livello, nelle idee della dirigenza. Un cambio di rotta rispetto a un anno fa, dove dopo Achraf Hakimi andò via (per volontà sua, con pentimento immediato e ritorno in arrivo) anche Romelu Lukaku. Con i vari Gleison Bremer e Nikola Milenkovic da prendere, oltre al prestito oneroso per il belga, Kristjan Asllani e Raoul Bellanova, vendere il solo Skriniar potrebbe però non bastare per raggiungere l’attivo di sessanta milioni. Ecco perché la dirigenza dell’Inter è alla ricerca di soluzioni alternative, peraltro con buone possibilità di riuscita.

TESORETTO – Il rischio di addio per un secondo big, stando al Corriere dello Sport, è basso. Il quotidiano romano fa i nomi di Nicolò Barella, Alessandro Bastoni, Marcelo Brozovic, Hakan Calhanoglu, Denzel Dumfries o Lautaro Martinez come giocatori facenti parte di tale definizione: per loro non dovrebbero esserci problemi. Sono altri gli elementi che gli uomini mercato dell’Inter puntano a vendere, per un totale di trenta milioni di euro. Andrea Pinamonti gradisce l’Atalanta, la richiesta è venti milioni di euro e ci si può avvicinare coi bonus. Lorenzo Pirola può andare alla Salernitana nel caso in cui si arrivi a una valutazione di otto milioni. Lucien Agoumé e Zinho Vanheusden, invece, possono salutare di nuovo in prestito. Così come Stefano Sensi, per il quale oggi il Monza attende una risposta. Il resto della cifra arriverà con giovani della Primavera dell’Inter appena scudettata.

Fonte: Corriere dello Sport – Andrea Ramazzotti

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh