Calciomercato

Inter, 4 nomi per l’estate. Un colpo entro fine mese? – TS

L’Inter ha vinto la Supercoppa Italiana contro la Juventus ma la testa è già a domani contro l’Atalanta. Intanto però il calciomercato invernale è in corso anche se l’Inter non sembra intenzionata a fare colpi salvo occasioni. Ecco invece le ultime in vista dell’estate. 

PREPARAZIONE – Il mercato invernale è in corso. Molte squadre stanno correndo ai ripari per rinforzarsi in vista della seconda parte di stagione. L’Inter invece attende un’occasione, un’opportunità. Intanto però i lavori in corso sono per l’estate 2022, quando si aprirà il mercato estivo. Secondo Tuttosport i nerazzurri sono pronti a piazzare addirittura 4 colpi, praticamente uno per reparto. Per la difesa piacciono i nomi di Luiz Felipe e Bremer. Il primo arriverebbe a zero dalla Lazio in quanto il suo contratto andrà in scadenza a giugno 2022 e arriverebbe in caso de Vrij non venga ceduto in estate. Il secondo invece sarebbe il sostituto ideale dell’olandese se de Vrij lasciasse l’Inter. A centrocampo, in mezzo, si pensa a Frattesi come “nuovo Barella”. Secondo Tuttosport è il profilo ideale per raccogliere l’eredità di Vidal e Vecino, entrambi in uscita. Per puntellare il reparto offensivo invece tutto dipenderà dal futuro di Sanchez e Pinamonti. Scamacca è l’ideale per il post Dzeko ma sarà duello con a Juventus. Gli altri due nomi sono Raspadori, sempre del Sassuolo, e Thuram già vicino all’Inter in estate scorsa.

FASCIA – Discorso diverso per la corsia sinistra. L’Inter, in caso di incastri giusti (vedi articolo), potrebbe già piazzare il colpo per il vice-Perisic in questo mese. Altrimenti tutto sarà rimandato all’estate. I nomi che piacciono sono Kostic (prestito con diritto) e Bensebaini, alternativa più cara. Occhio però come detto a un colpo low-cost entro la fine del mese.

Fonte: Tuttosport – Federico Masini

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button