Calciomercato

Imborgia (ag. Lucca): «Non è Inter, Milan o Juventus. Deve crescere»

Ninni Imborgia, intervenuto in collegamento su Radio Mediagol, ha parlato di Lorenzo Lucca, bomber del Pisa in Serie B. Sul giocatore, diverse big di A interessate come Inter, Milan e Juventus

CRESCITA − Queste le parole di Imborgia sul giovane attaccante under 21: «Lorenzo Lucca, se vai a contare i mesi che gioca a pallone sono sei/sette/otto mesi. Ha fatto quattro mesi a Palermo, poi si è infortunato. I primi sei mesi li ha fatto tutti in panchina, poi dopo il gol alla Viterbese ha sfondato la porta contro il Bari. Quindi, sono 4/5 mesi a Palermo, quelli prima non li conto. Adesso, ci sono questi altri tre mesi. Lucca non è da nemmeno 12 mesi che gioca a pallone per come vedo il calcio io. Allora, non è Inter, Milan, Juventus, Real Madrid. Ve lo dico prima: Lorenzo il prossimo anno deve continuare la sua crescita che è fatta di imparare, di conoscenza di cose che lui ha dentro il sacco del calcio e che non sa di avere. Se dovesse cambiare squadra, andremmo a cercare un allenatore che gli apre un po’ di più il sacco. Deve continuare la crescita del giocatore, non bisogna avere fretta perché è un giocatore che arriva nel palcoscenico importante con un paio di anni di ritardo. Quindi, bisogna saper aspettare. Vedo bene Italiano, Gasperini, Pioli ma bisogna vedere quanto tempo gli danno nella formazione ufficiale».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button