Il Paris Saint-Germain spinge Icardi verso l’Inter. Decide Tuchel – CdS

Articolo di
18 Marzo 2020, 08:19
Mauro Icardi Club Brugge-PSG
Condividi questo articolo

Secondo quanto riporta il “Corriere dello Sport”, il Paris Saint-Germain starebbe concretamente pensando di non riscattare Icardi. La cifra, per il prolungamento del contratto, si aggira intorno ai 70 milioni di euro, ma Tuchel ha trovato equilibrio in campo senza l’argentino. L’Inter incrocia le dita

DECLASSATO – Dopo una stagione completa, l’Inter e Icardi potrebbero ritrovarsi esattamente al punto di partenza. Nessuno ha mai dimenticato le polemiche, le mezze dichiarazioni e quel viaggio a Parigi quasi forzato. Ma il primo impatto dell’argentino col Paris Saint-Germain sembrava far propendere per un riscatto anticipato. Valutazione errata. Quando la stagione stava entrando nel vivo, Thomas Tuchel ha preferito optare per un 4-4-2 molto offensivo, in cui al fianco di Kylian Mbappé, non c’è spazio per un centravanti da ultimi metri. La prova provata di ciò risiede nell’undici titolare scelto dal tecnico tedesco per la doppia sfida al Borussia Dortmund in Champions League. Nonostante ci fosse anche bisogno di rimontare, al Parco dei Principi nella gara di ritorno, Icardi non ha visto il campo per 180′. Tuchel gli ha addirittura preferito Pablo Sarabia, con tanto di lieto fine e qualificazione messa in banca.

FORZATURA – L’emergenza coronavirus ha rimescolato le carte sul tavolo, ma il futuro di Mauro era incerto già prima della pandemia. Il Paris Saint-Germain dovrà prendere una decisione entro la fine di maggio. L’accordo con l’Inter è già stato definito: 70 milioni di euro. Ci sarebbe anche il nodo Edinson Cavani. L’ex Napoli è in scadenza di contratto è ha già fatto sapere che non intende rinnovare. Lo aspetta a braccia aperte l’Atletico Madrid di Diego Simeone. La decisione finale spetterà a Tuchel, o chi per lui dovesse sedere sulla panchina del Paris Saint-Germanin la prossima stagione. Icardi avrebbe tutto per raccogliere l’eredità del ‘Matador’, ma l’esilio francese è stato digerito malvolentieri sin dal primo giorno. Ed ecco perché la volontà del giocatore potrebbe pesare nuovamente sul terzo capitolo della saga Icardi, quello del suo rientro in Italia. L’Inter, dal canto suo, tifa per un prolungamento dell’idillio nella ville lumière.

Fonte: Corriere dello Sport – Pietro Guadagno

 


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE