Icardi rientrato a Milano: del rinnovo si parlerà dopo il 15 luglio – CorSera

Articolo di
25 giugno 2018, 13:47
Icardi

Il Corriere della Sera scrive che la trattativa per il rinnovo di Mauro Icardi, appena tornato a Milano, non partirà prima della seconda metà di luglio, ovvero pochi giorni dopo la scadenza della sua clausola rescissoria.

NESSUNA FRETTA – A fine campionato Icardi ha chiesto più volte di ridiscutere il suo contratto ma nonostante l’apertura dell’Inter più volte manifestata attraverso le dichiarazioni di Piero Ausilio e Alessandro Antonello la trattativa non è ancora cominciata. In questo momento la priorità del club è quella di mettere a segno le plusvalenze necessarie per chiudere il bilancio in pari ma appare probabile che il faccia a faccia con Wanda Nara possa slittare alla seconda metà del prossimi mese, ovvero a ritiro già iniziato e senza più la clausola rescissoria da 110 milioni di euro (valida solo per l’estero dal primo al 15 luglio).






ALTRE NOTIZIE