Hakimi, zero dubbi: Conte aveva avvisato. Inter sa bene una cosa

Articolo di
5 Novembre 2020, 11:26
Achraf Hakimi Inter-Milan Achraf Hakimi Inter-Milan
Condividi questo articolo

Achraf Hakimi resta al centro del progetto dell’Inter di Antonio Conte, nonostante la prestazione deludente contro il Real Madrid

FIDUCIA – Queste le parole di Fabrizio Romano su “Calciomercato.com”, sull’Achraf Hakimi, esterno dell’Inter. «Achraf Hakimi ha deluso nella notte di Champions. La sua notte, da grande ex a Valdebebas dove è diventato grande. E mentre in Spagna si discute molto di un fallo da parte di Mendy sul marocchino, segnalato anche da Conte, l’Inter rimane compatta attorno al proprio investimento da 40 milioni più bonus: in queste ore tutti i dirigenti hanno ribadito la loro fiducia totale in Hakimi nonostante le critiche delle ultime settimane, convinti che anche i tempi di ripresa dallo stop forzato da falso positivo lo abbiano condizionato. Insomma, nessun tipo di preoccupazione».

CONTE – Romano prosegue spiegando anche il pensiero dell’allenatore nerazzurro sul laterale marocchino. «Lo stesso Antonio Conte lo difende perché ha sempre allertato sui tempi lunghi per i giovani: non bisogna dimenticare l’età di Hakimi, un ragazzo del ’98, peraltro di novembre, 22 anni proprio oggi (ieri, ndr), piombato all’Inter da star dove le pressioni sono enormemente più forti rispetto al Dortmund. Tempo al tempo, nessuno mette in dubbio le sue qualità ma Conte aveva avvisato sulla gestione a lungo termine, ci vorrà tempo e pazienza. Passando anche da serate storte. Perché all’Inter sanno bene che il Real Madrid ha deciso in estate di venderlo non certo perché non lo ritenesse un giocatore di alto livello, ma perché aveva bisogno di quei 40 milioni come per Reguilon per coprire le perdite di un’annata tremenda, causa Covid. L’Inter ha già intravisto il suo enorme potenziale, lo aspetta al top molto presto».

Fonte: Fabrizio Romano – Calciomercato.com



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




<!--//<![CDATA[ var m3_u = (location.protocol=='https:'?'https://servedby.publy.net/ajs.php':'http://servedby.publy.net/ajs.php'); var m3_r = Math.floor(Math.random()*99999999999); if (!document.MAX_used) document.MAX_used = ','; document.write (""); //]]>-->

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.