CalciomercatoPrimo Piano

Hakimi via per un milione in più, Bellerin piace a Inzaghi: i piani dell’Inter – Sky

Hakimi sta per lasciare l’Inter, questione di ore. Servirà più tempo, invece, per il sostituto. Di Marzio – giornalista di “Sky Sport” – a “Calciomercato – L’Originale” su Sky Sport 24 assicura l’offensiva nerazzurra per Bellerin, che ha l’OK di Inzaghi

HAKIMI VA – Tra poche ore Achraf Hakimi passerà ufficialmente al Pari Saint-Germain (vedi focus), che ha già fissato tutto. Le visite mediche verranno fatte nel giro di 24 ore, tra lunedì e martedì. Alla fine l’Inter è riuscita a chiudere l’operazione per 71 milioni di euro, uno in più rispetto ai 70 ipotizzati nelle ultime ore. Il milione extra rientra nei cosiddetti bonus “difficili”, anziché 2. Quindi si ragiona sempre su 68 milioni facilmente raggiungibili (60 fissi + 8 bonus facili, ndr) e 3 milioni di bonus difficili. Questo l’ultimo aggiornamento del giornalista Gianluca Di Marzio sulla trattativa Hakimi tra Inter e PSG.

BELLERIN ARRIVA? – Da venerdì l’Inter sta lavorando sul successore di Hakimi, che può essere Hector Bellerin, classe ’95 spagnolo. L’Arsenal chiede circa 20 milioni per lasciar partire il suo terzino destro, ma l’Inter lo vuole in prestito. Bellerin è un giocatore che piace molto all’Inter e a Simone Inzaghi, per questo ha una posizione privilegiata per la fascia destra rispetto ad altri. Lo spagnolo dell’Arsenal nelle gerarchie è davanti Davide Zappacosta, perché è da vedere se il Chelsea ora (dopo l’operazione Hakimi-PSG, ndr) lo darà in prestito proprio all’Inter. Di Marzio, quindi, conferma che è Bellerin l’indiziato numero uno per ereditare il ruolo di esterno destro della nuova Inter di Inzaghi… post-Hakimi. La trattativa, però, non sembra così facile (per ora).

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button