Gosens si candida per una big Scudetto. Inter presente ma non da vicino

Articolo di
24 Luglio 2020, 22:10
Robin Gosens Robin Gosens
Condividi questo articolo

Gosens rischia di essere il piatto forte del mercato degli esterni mancini. E la parola “rischio” non è casuale dopo la sorprendente stagione tra le fila dell’Atalanta. L’Inter lo ha inserito nella lista dei papabili acquisti. L’intervista a DAZN conferma le sue ambizioni

MANCINO A TUTTA FASCIA – La stagione di Robin Gosens a Bergamo non sta passando inosservata. I 10 gol segnati – 9 in Serie A e 1 in Champions League -, oltre agli 8 assist, ne fanno l’esterno sinistro con i numeri più impressionati in Europa. Il classe ’94 tedesco aspetta la chiamata della sua Nazionale, temporeggiando così sulla possibilità di giocare con quella Olandese. E c’è la Germania anche nel suo futuro, dato che ai microfoni di DAZN non nasconde di voler giocare in Bundesliga qualora ci fosse la possibilità. Intanto punta a giocare da protagonista in Champions con l’Atalanta, “consigliando” la società bergamasca di cederlo in caso di offerta irrinunciabile. Si parla di 30 milioni di euro, almeno. Gosens si dice orgoglioso dell’interessamento di grandi club come Inter e Juventus, con le quali potrebbe lottare fin da subito per lo Scudetto in Italia. Più complicato farlo a Bergamo, anche se la crescita della squadra allenata da Gian Piero Gasperini va in quella direzione. Gosens di fatto si è messo sul mercato e ne discuterà con l’Atalanta a fine stagione. Per l’Inter di Antonio Conte potrebbe essere il profilo ideale sulla fascia sinistra dopo il colpo Achraf Hakimi a destra, ma al momento non rappresenta la prima scelta per quel ruolo.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE