Giunta: “Brozović-João Mário via? Difficile. Rafinha-Inter…”

Articolo di
14 gennaio 2018, 23:48

Intervenuto nell’edizione dedicata al calciomercato di Sky Sport 24, il giornalista Mario Giunta ha aggiornato sulle altre trattative legate all’Inter oltre a Lisandro López, che domani diventerà un nuovo acquisto nerazzurro. Oltre agli innesti necessari c’è da pensare anche alle uscite: indiziati Marcelo Brozović e João Mário.

TUTTO FATTO«Aspettiamo a questo punto soltanto l’ufficialità, domani giornata di rito di Lisandro López che effettuerà le visite mediche e poi metterà la firma sul contratto che lo legherà all’Inter in prestito con diritto di riscatto fissato a nove milioni. Arriva dal Benfica, è atterrato intorno alle 18.30 all’aeroporto di Milano Malpensa e poi si è trasferito in un hotel di Milano zona San Siro. Domani inizierà la sua prima vera lunga giornata da giocatore dell’Inter».

SI TRATTA«Rafinha Alcántara con Ramires? Non lo esclude, sono due piste che l’Inter sta portando avanti in maniera parallela, perché sono due giocatori diversi dal punto di vista dei ruoli che possono ricoprire in campo. Piero Ausilio in primis e anche Walter Sabatini vogliono dare una più ampia rosa di scelta anche dal punto di vista tattico a Luciano Spalletti. Domani per Rafinha ci sarà un altro incontro tra l’entourage del giocatore e il Barcellona, per provare a trovare quantomeno un intesa sulle cifre del riscatto del cartellino. L’offerta è venti milioni più tre di bonus, il Barcellona vorrebbe qualche soldo in più del riscatto, poi il prestito è gratuito per sei mesi. Ramires? Va a guadagnare dieci milioni l’anno, sarebbe di cinque milioni. Bisogna che i due club, della stessa proprietà Suning, si mettano d’accordo su come e chi deve prendersi l’ingaggio di Ramires. Sulle modalità del trasferimento l’Inter non dovrebbe aver alcun tipo di problema».

I BOCCIATI«C’è un’Inter in uscita. Marcelo Brozović e João Mário sono due nomi che l’Inter sta tentando di piazzare in questo mercato di gennaio. Non è semplice, perché comunque João Mário si porta dietro un cartellino importante, è stato offerto al Siviglia come Brozović ma la trattativa con Vincenzo Montella non è mai decollata. Difficilmente, se non si troverano altri acquirenti, potranno muoversi in questo mercato invernale».







ALTRE NOTIZIE