Giroud, si raffredda la pista Inter: dubbi sul contratto – GdS

Articolo di
25 Novembre 2019, 09:46
Olivier Giroud Chelsea
Condividi questo articolo

Secondo quanto scrive la “Gazzetta dello Sport”, si starebbe raffreddando la pista per portare Olivier Giroud dal Chelsea all’Inter: tra il club e il giocatore ci sarebbero infatti dei disaccordi per quanto riguarda la lunghezza del contratto

PISTA IN RAFFREDDAMENTO – Il giocatore più accreditato per arrivare a gennaio in qualità di vice Romelu Lukaku fino a pochi giorni fa era Olivier Giroud, attaccante in scadenza di contratto con il Chelsea. L’attaccante francese, già allenato ai tempi di Londra da Antonio Conte, sta trovando poco spazio in squadra, tanto da aver convinto l’Inter a puntare su di lui già a gennaio per dare un’alternativa in attacco in più al tecnico nerazzurro. Al momento, però, la pista sembra essersi raffreddata per diversi motivi.

DISACCORDO SUL CONTRATTO – Giroud chiede infatti un contratto di 2 anni, mentre i nerazzurri non sembrano disposti ad andare oltre ai 18 mesi (anche per poter spalmare il suo ingaggio). L’Inter infatti non vorrebbe impegnarsi così a lungo con un giocatore di 33 anni. A questo si aggiunge anche il rientro non solo di Alexis Sanchez proprio a gennaio, ma anche la volontà di Matteo Politano di restare almeno fino a fine stagione. La mancata cessione dell’ex Sassuolo a gennaio non libererebbe dunque lo slot in attacco per lasciare il posto al francese.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE