Giroud: “Inter? Possibile cambi squadra, Francia fra soluzioni. Una priorità”

Articolo di
23 Dicembre 2019, 23:23
Condividi questo articolo

Giroud apre all’uscita dal Chelsea a gennaio. L’attaccante, scarsamente utilizzato da Lampard in questa prima parte di stagione, è un obiettivo dell’Inter ma non solo. Intervistato dal quotidiano francese Le Dauphine Libéré ha spiegato cosa pensa di fare una volta riaperto il mercato e come preferirebbe proseguire la sua carriera.

SCELTA PRECISAOlivier Giroud è pronto a cambiare squadra e lasciare il Chelsea. Lo stesso attaccante francese spiega quale sia la sua volontà per gennaio: «EURO 2020 è una mia priorità. Potrebbe essere una delle mie ultime sfide con la Francia. Ho come obiettivo gli Europei, sono concentrato su questo obiettivo e farò di tutto per essere presente. Sarà complicato restare al Chelsea, avrò una discussione col manager (Frank Lampard, ndr). Ci sono grandi possibilità che dovrò cambiare squadra, per avere più tempo di giocare per esprimermi. Inter, Lione o Bordeaux a gennaio? Per il momento sono ancora un giocatore del Chelsea. C’è ancora qualche partita da giocare prima della riapertura del mercato (il Chelsea di Giroud gioca in Premier League anche durante le feste, ndr). Successivamente, ci metteremo davanti a un tavolo e prenderemo la miglior decisione per me. La Francia fa parte delle soluzioni».

Fonte: LeDauphine.com – Pierrick Le Pezennec




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.