Fares piace a Conte, Lazio “costretta” a chiudere. Tonali-Inter si fa – SI

Articolo di
26 Agosto 2020, 23:08
Mohamed Fares SPAL Mohamed Fares SPAL
Condividi questo articolo

Fares non esce dai radar dell’Inter di Conte nonostante la trattativa avanzata con la Lazio. Pedullà – giornalista di “Sportitalia” – non esclude un ribaltamento della situazione. Nessun dubbio su Tonali

ESTERNO MANCINO – L’Inter ha deciso di non riscattare Cristiano Biraghi, che torna alla Fiorentina. A Milano contestualmente torna Dalbert, in attesa di definire il suo futuro. Sulla fascia sinistra per ora il titolare è Ashley Young e c’è l’opzione Emerson Palmieri, in uscita dal Chelsea. Nonostante ciò, Mohamed Fares è un profilo giovane che piace molto ad Antonio Conte. L’Inter lo aveva preso un anno per 12 milioni più bonus dalla SPAL, poi si è fatto male e l’operazione è saltata. Adesso costa anche meno. Le carte in mano ce l’ha la Lazio, che deve chiudere per 10 milioni. Se non chiude, l’Inter c’è. Come raccontato ieri (vedi articolo), per Sandro Tonali il vantaggio nerazzurro è talmente importante che c’è volontà e necessità di chiudere questa operazione con il Brescia. A confermarlo è Alfredo Pedullà.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE