Calciomercato

Eriksen sul taccuino dell’Inter: “Si parla di me per il contratto! Vorrei…”

Christian Eriksen – centrocampista del Tottenham -, intervistato in Danimarca come riportato dal quotidiano inglese Mirror, parla del suo futuro lontano da Londra. E l’Inter è una seria candidata ad accaparrarselo a parametro zero

OCCASIONE ERIKSEN – Ha aspettato fino a inizio agosto che si aprissero le porte del Manchester United o almeno entro inizio settembre quelle del Real Madrid, ma Christian Eriksen per il momento è rimasto al Tottenham, con cui dovrebbe andare in scadenza di contratto e per il quale è vivo l’interesse dell’Inter, che starebbe pensando di prelevarlo a parametro zero bloccandolo già a gennaio, magari anche anticipando l’arrivo a Milano proprio in quel periodo attraverso un esborso minimo. Intanto lo stesso Eriksen parla del suo futuro in bilico dopo la deludente permanenza a Londra: «No, non era sbagliato spingere per la cessione, ma il calcio è così e non sai mai cosa succede perché entrano in gioco sempre molte cose. Vorrei poter decidere il mio futuro come nel gioco Football Manager, ma sfortunatamente non posso. Sono stato coinvolto nel mercato per molti anni, ogni anno ci sono state molte voci su di me, ma è chiaro che quest’anno è stato tutto un po’ più ingigantito perché il mio contratto è in scadenza. So che molte persone sono interessate a dove giocherò, va così se fai ben in una delle migliori squadre in circolazione. E ci saranno sempre voci di mercato».

Fonte: Mirror – Matt Maltby

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.