CalciomercatoPrimo Piano

Eriksen scaricato da Marotta perché l’Inter ha il piano B: nome e cifre – SM

Eriksen a gennaio lascerà l’Inter, come fatto capire benissimo da Marotta. Come riportato da Claudio Raimondi – giornalista di “Sport Mediaset” – a “Pressing Serie A” su Italia 1, la destinazione più probabile è in Inghilterra. E in casa nerazzurra si sta già preparando il terreno per l’erede in rosa

PIANO B INVERNALE – L’Inter farà mercato a gennaio, su questo non ci sono dubbi. Se Beppe Marotta ha scaricato pubblicamente Christian Eriksen (vedi dichiarazioni) è perché ha già in mano il piano B, ovviamente. Il nome è quello di Rodrigo De Paul, di cui si è già discusso con l’Udinese anche per la formula. L’Inter ha deciso di prenderlo in prestito con riscatto non immediato ma a 18 mesi. Quindi a giugno 2022, per alleggerire la situazione a livello di bilancio. Per quanto riguarda il budget, dipende se Eriksen andrà via in prestito o a titolo definitivo. La destinazione probabile vede l’Arsenal in vantaggio. A Udine, comunque, potrebbero andare sia Matias Vecino in prestito sia Andrea Pinamonti per limare la cifra finale. Si tratta di un’operazione da circa 30 milioni di euro. A centrocampo è De Paul il piano B dell’Inter post-Eriksen.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.