Calciomercato

Eberl (DS Borussia MG): «Ginter e Zakaria via a gennaio? Non lo escludo»

Max Eberl, direttore sportivo del Borussia Monchengladbach, ha parlato di Matthias Ginter e Denis Zakaria, giocatori in scadenza di contratto con il club tedesco e nel mirino dell’Inter.

SITUAZIONE – Queste le parole su GladbachLive.de da parte di Max Eberl, direttore sportivo del Borussia Monchengladbach, su Matthias Ginter e Denis Zakaria, giocatori del club tedesco in scadenza di contratto nel mirino anche dell’Inter. «All’inizio della conversazione, ho cercato di chiarire che la situazione è cambiata in modo significativo a causa della crisi del Covid. Non è successo nulla nell’estate del 2021 per nessuno dei due giocatori per una serie di motivi. Entrambi i giocatori sono con noi e stanno facendo molto bene, parliamo con i giocatori. L’intera costellazione del calciomercato è cambiata. Prima del Covid, la domanda di un Denis Zakaria non sarebbe stata se stesse andando, ma dove stava andando. Ma tutti non hanno più queste risorse».

CONTRATTI – Eberl sulla presenza di eccezioni. «Sì, pochi club hanno ancora i fondi – e questi sono esorbitanti. Contrastano anche tutto l’altro mercato. Ma i fondi di ogni singolo club sono stati semplicemente ridotti dal Covid. Cosa significa? Che i giocatori ora devono decidere. È chiaro che questi due giocatori (Ginter e Zakaria, ndr) avranno sempre un contratto da qualche parte. Ma loro due non vogliono un contratto da qualche parte, vogliono contratti ambiziosi. Non solo in termini monetari, ma anche in termini sportivi. Questo è ciò che siamo stati in grado di offrire ai giocatori e ciò che possiamo offrire di nuovo oggi, quindi parliamo tra di noi – ed è per questo che non mi sento senza possibilità nei colloqui».

CESSIONI – Eberl sulla possibile cessione di Ginter o Zakaria durante la sessione invernale di mercato. «Non posso escludere nulla in tempi di Corona. La nostra intenzione, il nostro messaggio chiaro, è che vorremmo estendere con questi due giocatori».

Fonte: GladbachLive.de

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button