Calciomercato

Dragowski presuppone uno scambio per l’Inter. Pinamonti blocca tutto – SI

Dragowski è uno dei tre portieri “italiani” che l’Inter sta seguendo per completare il suo terzetto tra i pali. Pedullà – giornalista di “Sportitalia” – a “Sportitalia Mercato” sull’emittente stessa spiega le difficoltà per arrivare all’estremo difensore viola. Difficoltà anche in attacco, causa Pinamonti

PORTA E ATTACCO – Nelle prossime ore Andrei Radu deciderà se accettare o meno la proposta arrivata dalla Spagna (vedi articolo). Solo dopo l’Inter tornerà sul mercato per trovare un nuovo dodicesimo che possa coprire al meglio le spalle del capitano Samir Handanovic. Dei tre profili in lizza già indicati per il post-Radu, il nome di Bartlomiej Dragowski è quello più complicato (nonché oggettivamente il più interessante, ndr). La Fiorentina valuta il suo portiere 20 milioni di euro. Cifra a cui l’Inter può avvicinarsi solo attraverso uno scambio (da tempo si parla di Stefano Sensi come obiettivo viola, ndr). L’Inter deve prendere anche un attaccante, ma se non esce Andrea Pinamonti non può prendere nessuno. Nemmeno Giacomo Raspadori, la cui operazione con il Sassuolo per il momento è bloccata sul nascere (vedi dettagli).

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button