Di Marzio: “Rafinha, no accordo Inter-Barcellona. Fernandes…”

Articolo di
11 gennaio 2018, 23:16
Manuel Fernandes

Oltre ad aver parlato di Lisandro López (vedi articolo) Gianluca Di Marzio, sempre da “Calciomercato – L’Originale” su Sky Sport, ha aggiornato sulle altre trattative di giornata: il nome nuovo è quello di Manuel Fernandes, anche se in realtà è un “ritorno” visto che era stato a un passo dai nerazzurri nel gennaio del 2010. In attesa di una risposta del Barcellona per Rafinha Alcántara.

GLI ALTRI«Su Ramires è una storia un po’ lunga, non è sicuramente da questi giorni. Servirà che il Jiangsu Suning faccia qualche colpo a centrocampo per poterlo liberare, credo sia roba della prossima settimana o dell’ultima settimana di mercato. Rafinha Alcántara? È un discorso imminente, l’Inter dopo aver trattato col giocatore e coi suoi agenti raggiungendo un accordo di massima ha presentato l’offerta: prestito gratuito e diritto a venti milioni, il Barcellona non ha risposto. Domani ne vorrà parlare da vicino con gli agenti di Rafinha, fra cui il padre Mazinho ex Lecce, insieme cercheranno di capire se quest’offerta basta o se l’Inter dovrà aumentare l’offerta del prestito e se potrà. A oggi Inter e Barcellona l’accordo non l’hanno ancora raggiunto. Penso che uno non escluda l’altro, quindi neanche dal punto di vista del budget, uno arriverebbe in prestito gratuito e l’altro è una soluzione che va trovata perché la proprietà dei due club è la stessa, serve una soluzione che non infastidisca l’UEFA. L’Inter lavora su più tavoli, ieri abbiamo parlato di trattative di scambio col Siviglia, l’Inter vorrebbe utilizzare João Mário come pedina e ha chiesto tutti i trequartisti. Ha chiesto alla Lokomotiv Mosca un nazionale portoghese, si chiama Manuel Fernandes, non più giovanissimo ma che la Lokomotiv Mosca in prestito non vuol dare perché sta vincendo il campionato e vuole vincerlo coi colpi di questo trequartista. Non è facile trovare la qualità dei giocatori ai prezzi che vuole l’Inter. Da parte del Barcellona sono arrivate delle garanzie su Rafinha, è da dicembre che si allena, poi quando troveranno gli accordi l’Inter gli farà fare le visite mediche».







ALTRE NOTIZIE