Di Marzio: “Hakimi, Real Madrid mandava contratto errato. Tonali-Inter…”

Articolo di
1 Luglio 2020, 00:47
Gianluca Di Marzio
Condividi questo articolo

Hakimi è dell’Inter, ma i nerazzurri intanto proseguono il pressing su Tonali e cercano di vendere Perisic. Gianluca Di Marzio, nel corso di “Sky Calcio Show – L’Originale”, ha riepilogato la prima giornata da interista del nuovo acquisto e aggiunto novità.

MERCATO ANCHE COL CAMPO – Così Gianluca Di Marzio su Achraf Hakimi: «Ufficiale ancora no. L’Inter non ha ufficializzato nulla perché lo farà nei prossimi giorni. Ha firmato il contratto, però non c’è stato il contratto ufficiale, ha fatto già le foto con la nuova maglia. È stata una giornata nella quale l’Inter ha cercato di tenere un profilo basso nell’arrivo di Hakimi, anche perché è vigilia di una partita. Ha fatto le visite mediche, non è passato dalla sede ma ha firmato in un albergo. Si è perso un po’ di tempo perché il Real Madrid continuava a mandare il contratto sbagliato di qualche parola, gli avvocati dell’Inter lo hanno sempre rimandato indietro e alla fine sono usciti poco dopo le 19. Cinque anni, cifre quaranta milioni più cinque di bonus, non ci sarà recompra ma soltanto la possibilità da parte del Real Madrid di pareggiare un’eventuale futura offerta per Hakimi».

OBIETTIVO SUCCESSIVO – Di Marzio ha altro oltre Hakimi: «C’è Inter-Brescia e non si trattano i giocatori prima delle partite, ma Sandro Tonali è il prossimo. Vuole accontentare il giocatore, che ha scelto l’Inter. Massimo Cellino lo sa e vuole essere accontentato, Giuseppe Marotta e Piero Ausilio dovranno trovare la formula giusta a livello economico per accontentare il Brescia. Non vuole contropartite tecniche, ma credo che la prossima acquisto potrà essere Tonali. Ivan Perisic ha rinnovato il contratto: altri due mesi col Bayern Monaco, dimezzandosi lo stipendio. Questo può essere un segnale positivo per il riscatto, per andare a trattare con l’Inter e far sì che Perisic possa restare».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE