Calciomercato

De Paul, in Italia l’Inter l’aveva quasi preso. Poi ‘virò’ su Lukaku – SI

De Paul si trasferirà dall’Udinese all’Atlético Madrid, per una cifra che si aggira fra i trentotto e i trentanove milioni di euro (vedi articolo). Alfredo Pedullà, in collegamento da Roma per “Sportitalia Mercato”, spiega quando l’Inter è stata a un passo dall’argentino.

AFFARE SFUMATOAlfredo Pedullà torna indietro di due anni e mezzo: «L’Inter era stata la più vicina, a gennaio 2019. La cifra non era quaranta milioni, ma venticinque più bonus. Si è parlato del Milan, ma con le contropartite avrebbe avuto zero chances. Offrire contropartite all’Udinese significa andare a sbattere contro un muro. Voleva quaranta milioni di base fissa, ne prende trentacinque più bonus. Ha pagato anche il comportamento sempre onesto di De Paul, che è in Copa América e firmerà in Argentina. Guadagnerà circa tre milioni a stagione più bonus, con un contratto pluriennale. Voleva Diego Pablo Simeone, probabilmente sarà un rimpianto per le italiane ma non c’erano le condizioni economiche. Luciano Spalletti aveva chiuso con De Paul, l’Inter aveva chiuso con l’Udinese. Poi cambiarono le cose e l’Inter destinò le risorse su Romelu Lukaku».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button