De Paul, ecco perché l’Inter lo vuole: ma la trattativa parte in un solo caso

Articolo di
25 Dicembre 2020, 16:00
Condividi questo articolo

Rodrigo De Paul è uno degli obiettivi principali dell’Inter per la mediana (ma non è il solo). L’argentino ha diversi amici in nerazzurro (Lautaro Martinez su tutti) e muore dalla voglia di giocare la Champions League. Il motivo per cui l’Inter lo cerca è abbastanza chiaro, ma serve una cosa per farlo arrivare

PROMESSO SPOSO – Tra l’Inter e Rodrigo De Paul c’è un matrimonio in sospeso da troppo tempo. L’argentino è da tempo in orbita nerazzurra ed ha alzato significativamente il livello del proprio gioco nelle ultime stagioni. La sessione di mercato invernale del club di Steven Zhang ruoterà intorno al centrocampo, ed ecco perché questa potrebbe essere la volta buona per vedere De Paul in una grande squadra, come soluzione alle necessità tattiche di Antonio Conte.

PRESCELTO – L’Inter e Conte lo stimano per una caratteristica fondamentale: la sua duttilità. Nei piani del tecnico nerazzurro, l’argentino potrebbe giocare sia da trequartista che da mezzala, come fa con la sua nazionale. Tra l’altro, proprio la Seleccion è stata una vetrina fondamentale per mostrare al mondo la sua crescita tecnica e tattica. L’Inter, ovviamente, non può presentare offerte concrete all’Udinese senza almeno un paio di cessioni in quel reparto (ne abbiamo parlato QUI) e, successivamente, l’ex Valencia dovrà adattarsi ai concetti del tecnico pugliese. Ma questa è già un’altra storia.

 




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.