De Magistris: “Inter ferma sul mercato, forse scottata dal 2015”

Articolo di
24 gennaio 2016, 00:51
De Magistris

Il vicedirettore di “TuttoMercatoWeb” Raimondo De Magistris ha analizzato i mancati movimenti dell’Inter durante questa sessione di calciomercato, spiegando come la situazione sia dovuta al blocco causato da Fredy Guarín ma anche dagli errori commessi dodici mesi fa.

SCELTE – “L’Inter è ancora ferma al palo, in attesa che Fredy Guarín s’involi da Malpensa in direzione Cina, Jiangsu Suning o Shanghai Shenhua che sia. Milan e Inter sono probabilmente scottati da quanto accaduto dodici mesi fa. Di questi tempi, infatti, nel 2015 imperversavano sui giornali gli arrivi a Milano di giocatori come Destro, Xherdan Shaqiri, Suso, Lukas Podolski e Cerci. Calciatori che avrebbero dovuto cambiare le sorti delle due squadre, ma che sono caduti nel dimenticatoio con la stessa rapidità con cui sono stati issati su un piedistallo. Le loro avventure a San Siro per motivi diversi si sono concluse malissimo, ma tutti questi fallimenti hanno avuto un minimo comune denominatore: l’assenza di punti fermi. Perché a gennaio puoi, magari, puntellare la rosa con un acquisto di spessore, ma non cambiare tre-quattro pedine nell’undici titolare”.

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE