Calciomercato

D’Aversa: “Kulusevski-Inter? No, resta qui. Conte più bravo per un motivo”

Intervistato ai microfoni di “Repubblica”, Roberto D’Aversa, allenatore del Parma, ha parlato di Dejan Kulusevski, obiettivo di mercato dell’Inter, e di Antonio Conte

CONTE – Queste le parole di Roberto D’Aversa, allenatore del Parma, sul suo amico Antonio Conte, tecnico dell’Inter: «Lo conobbi quando era il secondo di De Canio al Siena e io ancora giocavo. Passiamo le vacanze insieme senza mai parlare di calcio. Antonio è un ragazzo di valori ed è il padrino di mia figlia. L’amicizia è nata prima tra le nostre mogli».

INTER-PARMA – Quindi D’Aversa sulla partita Inter-Parma, pareggiata 2-2: «Volevo vincere, si poteva fare. Eravamo nervosi, io e Antonio, quel giorno. Due volte all’anno ci mettiamo in difficoltà, ma solo due. Se Conte è davvero il più bravo di tutti? Nessuno più di lui sa portare ogni giocatore al 120 percento».

KULUSEVSKI – Infine D’Aversa su Dejan Kulusevski, obiettivo di mercato dell’Inter: «Potenziale enorme, Dejan percorre 12 o 13 chilometri a partita, ora sta a lui. Mi piacciono gli esterni a piede invertito e lui è un sinistro. Lo ha scovato l’Atalanta, quelli non sbagliano mai i giovani. Se ce lo porteranno via a gennaio? No, fino a giugno rimane qui. Conviene a lui per primo».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button