Dalla Spagna: l’Inter ha il piano per Rafinha, presto incontro col Barcellona

Articolo di
25 maggio 2018, 23:19
Rafinha Udinese-Inter

Il sito del quotidiano spagnolo Mundo Deportivo aggiorna sulla trattativa fra Inter e Barcellona per Rafinha Alcântara. Dopo che ieri in conferenza stampa Luciano Spalletti ha chiarito che non verrà riscattato esercitando il diritto da trentacinque milioni di euro la strategia nerazzurra è chiara: puntare sulla volontà del giocatore per ottenere uno sconto da parte dei catalani.

IN CERCA DI UN RIBASSO – “L’Inter continua a essere molto interessata a Rafinha Alcântara. Luciano Spalletti sa che è uno dei pochi giocatori della sua rosa in grado di affrontare il ritorno in Champions League, e i nerazzurri stanno mettendo a punto un piano per guadagnare tempo e utilizzare la volontà del giocatore per abbassare il prezzo del cartellino. Dai trentacinque milioni di euro pattuiti nel diritto di riscatto, l’Inter vorrebbe scendere fino a una cifra compresa tra diciotto e venti milioni, da pagare in comode rate. Piero Ausilio, direttore sportivo dell’Inter, la prossima settimana chiederà un incontro a Òscar Grau, CEO del Barcellona, e al manager Pep Segura per cominciare la trattativa, pur senza avere fretta: avendo già l’accordo col giocatore, per la squadra italiana la partita è in discesa. L’Inter ha già negoziato con Mazinho, padre di Rafinha, per un contratto di ulteriori due o tre stagioni, e al Barcellona è stato comunicato il suo desiderio di proseguire in nerazzurro. Il Barça vorrebbe far avere un’altra offerta a Rafinha per mettere pressione all’Inter, ma di questo passo un accordo dovrà arrivare perché non ci sarebbe altra soluzione: il problema è che al momento la differenza sulla valutazione è abbastanza ampia, col Barcellona che sa che da Rafinha prenderebbe la cifra più alta fra i tanti giocatori scaricabili”.