Calciomercato

Dalbert segue Joao Mario, poi l’Inter penserà al post-Hakimi: gerarchie cambiate – SI

Dalbert in uscita sarà utile per aumentare il tesoretto dell’Inter che, dopo aver ceduto Hakimi, riparte da zero sulla destra. Come riportato da “Sportitalia”, le gerarchie per il ruolo al momento dipendono esclusivamente dai costi (ridotti)

MOVIMENTI SULLE FASCE – Non c’è solo Joao Mario (vedi articolo) in partenza dall’Inter in questi giorni. Resta in piedi la trattativa per Dalbert in direzione Russia. La prima offerta ufficiale del CSKA Mosca è attesa in settimana. Dopo aver sistemato i principali esuberi, l’Inter potrà andare alla ricerca dell’erede di Achraf Hakimi sulla fascia destra. Tra i nomi ancora in corsa c’è quello di Denzel Dumfries (PSV Eindhoven) che, però, ha una valutazione alta. Addirittura più complicato Manuel Lazzari (Lazio), che per gli stessi motivi al momento è una pista impercorribile. Anche per questo Davide Zappacosta (Chelsea), al momento, è la soluzione a cui l’Inter sta pensando molto molto sul serio. Tutti gli altri nomi, a partire da Hector Bellerin (Arsenal), per ora sono in stand-by causa budget. Rispetto a quanto raccontato nei giorni scorsi, adesso le gerarchie dell’Inter per il post-Hakimi ripartono dal basso verso l’alto: si cerca l’occasione low cost?

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button