D. Lippi: “Politano-Spinazzola? Qualcuno si sta mangiando le mani…”

Articolo di
16 Dicembre 2020, 20:02
Condividi questo articolo

Davide Lippi, noto procuratore, è intervenuto ai microfoni di “TMW Radio”, nel corso della trasmissione “Stadio Aperto”. Si parla dell’impatto di Achraf Hakimi col calcio italiano, e dello scambio Politano-Spinazzola

PAZIENZADavide Lippi è il procuratore di Leonardo Spinazzola e Matteo Politano, tra gli altri. In estate, il noto intermediario di mercato è stato anche coinvolto nell’operazione HakimiInter. L’impatto del marocchino, con il calcio italiano, è tra i temi del suo intervento ai microfoni di “TMW Radio”: “Bella domanda. Quando uno straniero arriva in Italia esistono certe difficoltà. La gestione di Antonio Conte è oculata: l’ha voluto fortemente e gli dà fiducia. Ovviamente in una squadra come l’Inter, con tante partite ravvicinate, qualche cambio ci sta. Mi sembra stia avendo un buon rendimento. È uno che giocando con continuità potrebbe trovare maggiore incisività però c’è bisogno di tempo per farlo inserire“.

RIMPIANTI – C’è spazio anche per una battuta sullo scambio (saltato) PolitanoSpinazzola, imbastito a gennaio scorso tra Inter e Napoli e poi lasciato morire: “Col senno di poi, siamo contenti che sia andata bene ad entrambi – conferma Lippi – nella vita va come deve andare ed evidentemente era destino. Ho fatto la battuta prima ma lo penso: qualcuno si mangerà le mani adesso per Spinazzola, perché ci sono anche club importanti all’estero che lo tengono d’occhio. Ha un contratto lungo a Roma ed è felice lì, comunque“.




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.