Calciomercato

Correa, più il tempo passa più il prezzo può scendere

La Lazio ancora non ha sbloccato il suo calciomercato. Claudio Lotito prima di investire deve vendere e uno dei nomi in uscita da inizio giugno è Joaquin Correa. L’argentino è il pezzo di lusso sacrificabile per sbloccare il mercato biancoceleste, ma al momento, nulla si muove. 

TEMPO SCADUTO – L’Inter è alla ricerca del secondo attaccante da mettere in rosa dopo Edin Dzeko (vedi articolo). I nerazzurri sulla lista della spesa hanno vari nomi tra cui Duvan Zapata come priorità (vedi articolo), ma l’alternativa concreta si chiama Correa della Lazio. Il giocatore è in uscita dalla Capitale con il presidente Lotito che ha bisogno di una cessione di lusso per sbloccare il proprio mercato. Lotito chiede almeno 30 milioni di euro ma il tempo non gioca a suo favore. L’Inter segue Correa anche visto che Simone Inzaghi lo vorrebbe avendolo già lanciato e allenato alla Lazio. Più il tempo passa dicevamo e più Lotito dovrà inevitabilmente abbassare le pretese. Il motivo è presto spiegato: se vuole fare qualche colpo in entrata, lo deve vendere. Se i giorni scarseggiano, lo deve fare a un prezzo minore di quello fissato. Ecco perché ancora l’Inter forse non affonda il colpo decisivo per portare l’argentino a Milano. 30 milioni di euro sono tanti, forse troppi per Correa, dunque i nerazzurri potrebbero giocare con il tempo per attendere che il prezzo del tucu si abbassi. Sarà una strategia vincente?

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button