Conte vuole Vidal, il cileno manda il procuratore dal Barcellona – TS

Articolo di
10 Dicembre 2019, 09:53
Arturo Vidal
Condividi questo articolo

“Tuttosport” scrive che Conte ha sempre in testa Vidal come rinforzo a centrocampo. L’Inter attende la sua rottura col Barcellona.

NUOVO INCONTRO – Per ragioni di opportunità, Eric Abidal e Ramon Planes, rispettivamente direttore sportivo e segretario tecnico del Barcellona, hanno incontrato l’Inter venerdì, qualche giorno prima rispetto alla sfida di Champions decisiva per il passaggio del turno dei nerazzurri. È il secondo rendez-vous tra le parti dopo il viaggio di Piero Ausilio a Barcellona a fine ottobre, il che conferma la volontà dei club di condurre in estate un’operazione di mercato insieme. L’antipasto però può esserci già a gennaio, soprattutto se Antonio Conte – una volta ottenuta la qualificazione agli ottavi – dovesse (come tutto fa pensare) tornare alla carica per Arturo Vidal.

ROTTURA NECESSARIA – Dovrà però essere il cileno – stanco di essere panchinaro seriale con Valverde – a rompere col Barça: missione che il giocatore (che più volte in stagione si è pubblicamente lamentato per il suo status di precario) ha consegnato a Fernando Felicevich, suo procuratore, atteso in Catalogna dopo il Clásico del 18 dicembre. All’Inter permangono molte perplessità sull’affare, però sarebbe difficile dire no a un Conte che può presentarsi alla riunione per programmare il mercato che si terrà dopo la gara col Barcellona al primo posto in campionato e con in tasca i soldi per il passaggio del turno in Champions. E la valutazione di un Vidal in uscita (20 milioni) potrebbe essere coperta senza problemi dalla cessione di Gabigol, posto che l’Inter chiederà il cileno in prestito.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE