Conte è il dopo-Spalletti all’Inter: vantaggio su Simeone e Mourinho – SM

Articolo di
13 dicembre 2018, 14:34
Antonio Conte

Conte torna prepotentemente sulla lista dell’Inter: come riportato da “Sport Mediaset” durante il TG sportivo di Italia 1, i dubbi su Spalletti e l’arrivo di Marotta lo piazzano al primo posto, anche davanti a Simeone e Mourinho

SPALLETTI – L’uscita dalla Champions League brucia ancora ad Appiano Gentile, così Luciano Spalletti non convince più appieno l’Inter e la sua permanenza sulla panchina nerazzurra non è più così sicura: si valutano i possibili sostituti. E si tratta di nomi importantissimi nell’attuale panorama calcistico internazionale per fare il salto di qualità definitivo.

SIMEONE – Al primo posto della lista c’è sempre Diego Simeone (Atletico Madrid), che si è sempre promesso all’Inter anche prima dell’arrivo di Spalletti, ma guadagna 20 milioni di euro all’anno, in pratica il triplo rispetto all’attuale tecnico nerazzurro, quindi appare molto difficile. L’estate 2019 non dovrebbe essere quella del ritorno di Simeone all’Inter come allenatore.

MOURINHO – Il sogno del ritorno in panchina di José Mourinho (Manchester United) è ancora più complicato, dato che è l’allenatore che guadagna più di tutti, anche di più rispetto a Simeone, pertanto – escludendo il fattore romantico e l’ormai addio certo allo United – non ci sono elementi concreti per credere nel Mourinho-bis a Milano.

CONTE – Il dopo-Spalletti, quindi, sarà certamente Antonio Conte, attualmente senza panchina dopo l’addio al Chelsea, nonché l’uomo giusto per il nuovo progetto sportivo dell’Inter, che riparte da Beppe Marotta (QUI le sue prime parole nerazzurre, ndr), colui che portò proprio Conte alla Juventus per iniziare il ciclo di vittorie ancora in corso in Italia.

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE