CIES, attacco alle plusvalenze: nel mirino Inter e altri 2 club di Serie A

Articolo di
3 luglio 2019, 17:55
Andrea Pinamonti

Il CIES, Centro Internazionale specializzato in ricerche di materia sportiva, tramite un Tweet si scaglia contro le plusvalenze ‘gonfiate’, tipiche del calcio italiano. Nel mirino specialmente l’Inter con il trasferimento di Pinamonti al Genoa, ma anche Roma e Juventus

PLUSVALENZE GONFIATE – Pinamonti, Spinazzola e Luca Pellegrini. Sono solo alcuni degli esempi portati dal CIES per attaccare le plusivalenze ‘gonfiate’ nel calcio italiano. Inter, Juventus e Roma sarebbero infatte accusate di vendere e scambiare giocatori a prezzi fasulli per aggirare le regole del Fairplay Finanziario. Un messaggio che ha creato non poco scompiglio nei commenti, tanto da far precisare agli autori del tweet di non avercela con i nerazzurri in particolare, ma di aver soltanto portato un esempio in mezzo a tanti altri. Sotto attacco ci sarebbero anche la cessione di Marco Sala al Sassuolo per 5 milioni (gli stessi che hanno permesso ai nerazzurri di garantirsi il prestito di Stefano Sensi), ma anche quelle di Mandragora, Cerri e Sturaro. Un attacco piuttosto gratuito, viste anche le prestazioni di un giovane promettente come l’ex nerazzurro sia al Frosinone (alla sua prima stagione da titolare in Serie A) che come capitano dell’Italia Under 20 al Mondiale di categoria.

Condividi questo articolo

Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer





ALTRE NOTIZIE