Chiesa, pallino Inter: uomo “alla Skriniar”. Cifra alta: due contropartite – CM

Articolo di
21 Gennaio 2019, 15:22
Condividi questo articolo

Federico Chiesa è il pallino dell’Inter ma soprattutto di Giuseppe Marotta, che già aveva provato a portarlo alla Juventus: secondo quanto rivelato da “Calciomercato.com”, l’esterno viola piace ai nerazzurri per un motivo su tutti. Roberto Gagliardini potrebbe essere la contropartita tecnica, ma avanza anche un altro nome. Di seguito i dettagli

TECNICA ED ETICA – L’Inter ha un unico pallino ed è Federico Chiesa: l’esterno della Fiorentina piace molto alla società nerazzurra, ma soprattutto all’a.d. sport Giuseppe Marotta. L’ex dirigente della Juventus spinge per portarlo in nerazzurro e il motivo principe, oltre alle indiscusse doti tecniche, sembra essere il suo alto valore morale. Insomma, l’Inter cerca gente dall’alto spessore umano, alla Milan Skriniar per intenderci.

TRATTATIVA COMPLICATA – La valutazione di Chiesa è altissima, circa 60 milioni di euro ma nella trattativa potrebbero essere inserite delle contropartite tecniche: il nome più gettonato è quello di Roberto Gagliardini (QUI i primi rumors), che però non sembra molto convinto e potrebbe dunque complicare le cose. Avanza però il nome di Yann Karamoh, attualmente in prestito al Bordeaux.

(Fonte: Calciomercato.com – Pasquale Guarro)




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.