Chi vendere tra Vidal e Rakitic? La scelta dei tifosi del Barcellona – MD

Articolo di
29 Dicembre 2019, 12:13
Condividi questo articolo

In un sondaggio lanciato dal Mundo Deportivo, i tifosi del Barcellona hanno risposto alla domanda: chi vendereste tra Arturo Vidal e Ivan Rakitic? L’obiettivo dell’Inter è considerato maggiormente sacrificabile dal popolo blaugrana

LA SITUAZIONE – Chi sacrifichereste tra Arturo Vidal e Ivan Rakitic? È questa la domanda a cui hanno dovuto rispondere i tifosi del Barcellona sul Mundo Deportivo. I due centrocampisti sono in aria di trasferimento e in queste ore è soprattutto il primo, obiettivo non nascosto dell’Inter, a far parlare di sé. Il cileno è in rottura con il club blaugrana e, di conseguenza, con l’ambiente. Non è un caso, dunque, che i tifosi catalani si siano schierati contro l’ex giocatore della Juventus: stando al sondaggio, i tifosi venderebbero Vidal e non Rakitic.

IL RISULTATO – A votare il cileno sono stati il 52,66% dei votanti. Il croato è stato votato solamente dal 31,66%. 158 a 95 il confronto. Il 13% (39 utenti) ha votato per non vendere nessuno dei due, soltanto il 2,66% (8 persone) li cederebbe entrambi. Insomma, il tema è caldo e le ultime vicende stanno allontanado Vidal da Barcellona. Destino che sembra essere stato accettato anche dai tifosi. L’Inter monitora la situazione ed è pronta a regalare il giocatore ad Antonio Conte, i tifosi blaugrana non sembrano disperarsene. Cosa farà Bartomeu?

Fonte: Mundo Deportivo.




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.