Cecere: “Su Agoumé c’era il Barcellona, brava Inter! Karamoh…”

Articolo di
7 settembre 2019, 09:10
Agoumé

Crescenzo Cecere è l’agente che, assieme a Oscar Damiani e Djibril Niang, ha portato Lucien Agoumé all’Inter in estate. Intervistato dal sito “TuttoMercatoWeb” ha parlato del centrocampista ma anche di altri suoi assistiti in orbita nerazzurra, per esempio Yann Karamoh.

NUOVO ACQUISTOCrescenzo Cecere spiega come Lucien Agoumé è arrivato all’Inter: «Una trattativa lunga e difficile, con il suo agente abbiamo lavorato per tanto tempo perché c’erano tante squadre. L’Inter è stata determinante e brava a convincere il ragazzo e il procuratore. C’era il Barcellona, così come il Manchester City. Ma il ragazzo ha scelto il progetto Inter. Andrew Gravillon? C’erano tante squadre interessate. Abbiamo scelto il Sassuolo perché l’allenatore lo aveva avuto a Benevento. Poi è arrivata la richiesta dell’Ascoli con garanzie tecniche precise. Il ragazzo ha voglia di giocare, crescere e dimostrare».

LA PARTENZA – Un assistito di Cecere che, al contrario di Agoumé, l’Inter l’ha lasciata è George Puscas: «Dopo il fallimento del Palermo è tornato a essere di proprietà dell’Inter. George ha preso parte alla tournée estiva con i nerazzurri rinunciando alle vacanze. Dopo l’exploit all’Europeo Under-21 ha avuto tante richieste, ma il progetto del Reading è stato quello più convincente. La società inglese è solida, c’è un bel progetto e George ha iniziato nel migliore dei modi».

GLI ALTRI – Cecere commenta anche altri giocatori da lui seguiti che hanno a che fare con l’Inter, a partire dal fresco ex Yann Karamoh: «Ha talento. Ha bisogno di fiducia e di crescere. All’Inter ha fatto sedici presenze risultando importante in alcune circostanze. Cerca continuità per dimostrare il suo grande talento. Il Parma lo ha voluto fortemente, ora tocca a lui dimostrare il suo valore. Ionut Radu? È un ragazzo straordinario, viene da anni importanti. L’anno scorso al Genoa ha dimostrato il suo valore, sta continuando a crescere con grande umiltà. A giugno è stato riacquistato dall’Inter, che ha deciso di comune accordo di fargli fare ritorno al Genoa. Oggi nella sua testa c’è di far bene con il Genoa e di diventare protagonista in Nazionale».

Fonte: TuttoMercatoWeb.com – Alessio Alaimo

Condividi questo articolo

Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE